La preparazione

I materiali

Più materiale invii, più il sito sarà ricco di contenuti

Hai già un vecchio sito?

Se hai già un sito web faccelo sapere. Utilizzeremo le parti migliori (immagini, testi e informazioni) per ripartire da zero.

Non hai un vecchio sito?

Descrivici la tua attività

Annota tutte le infromazioni di seguito su un file Word e inviacelo. Sarà il nostro punto di partenza per definire i testi del sito e valutare assieme a te le sezioni e la giusta posizione.
Dai un occhio all’esempio di sito Web qui sotto.

  • Nome attvità (Rossi srl)
  • Descrizione breve ("Dal 1969 produciamo infissi e arredo per privati e aziende")
  • Numero di Partita Iva, cap. versato
  • Dove si trova l'azienda? Orari?​
  • Descrizione Lunga dell'azienda.
  • Dove operiamo, cosa realizziamo
  • Certificati Soa, Iso, ecc. Li pubblicheremo sul sito.
  • I nostri clienti (qualche nome)
  • Numeri: 600mq di Capannone, 12 dipendenti, 20 macchinari, ecc
  • Lista dei punti di forza:
    1: Riforniamo la GDO grazie a....
    2: Collaboriamo con..
    3: Esperienza trentennale...

Inviaci le foto!

Le immagini giocano spesso un ruolo fondamentale nell’estetica di un sito Web. Ecco perché dovresti inviarci le foto migliori che scatti. Il nostro team possiede comunque una libreria di foto Stock che possono sempre tornare utili nelle situazioni di emergenza.

Non possiedi alcuna foto? Possiamo utilizzare il nostro stock o puoi ingaggiare un fotografo!

Esterno

Renditi riconoscibile
  • Scatta una foto che comprenda tutta l'azienda/capannone e l'ingresso

Interno

Gli ambienti
  • Immortala i locali migliori o un vostro artefatto esposto
  • Attento ai volti. I dipendenti non sono tenuti a farsi fotografare senza legale consenso!
Puntiamo su questo
  • Scatta delle foto ai prodotti con qualche dettaglio stretto
  • I dettagli che immortalano il ciclo di lavorazione di un prodotto sono il massimo!

Sei pronto per iniziare!

Non preoccuparti se manca qualcosa. Avrai un accesso esclusivo al tuo sito mentre è in modalità “in costruzione”. Le parti mancanti le sistemiamo incorso d’opera! L’importante è iniziare!